Carrello

Non ci sono prodotti nel carrello

DA 70 ANNI PORTIAMO SULLE TAVOLE
DI TUTTO IL MONDO
SOLO IL MIGLIOR POMODORO ITALIANO.

Una storia di famiglia

È il 1950 quando Pasquale Saviano trasforma il suo sogno in un progetto imprenditoriale. Già da anni impegnato nella produzione agricola, decide di aprire un suo stabilimento per occuparsi dell’intero processo di trasformazione del pomodoro e della distribuzione delle conserve. In questo modo vuole assicurarsi il controllo totale sulla qualità del prodotto finito che immagina già sulle tavole di tante famiglie.
Graziella - 1950: Pasquale Saviano trasforma il suo sogno in un progetto imprenditoriale
Pasquale dedica questa avventura alla madre e sceglie il nome Graziella per il suo marchio. Ecco perché Graziella non è solo un brand, ma una storia di famiglia che racconta tradizione, amore, dedizione. Questi sentimenti, personali ma anche professionali, in 70 anni sono stati la nostra identità.
Graziella - Pasquale Saviano dedica questa avventura alla madre e sceglie il nome Graziella per il suo marchio.
Marcello, figlio minore di Pasquale, prosegue il cammino imprenditoriale tracciato dal padre. Tra gli anni ‘90/2000 investe in ricerca, innovazione tecnologica e in una costante attenzione verso le risorse umane: è così che conferma Graziella tra i leader di settore.
Graziella - Marcello, figlio minore di Pasquale, prosegue il cammino imprenditoriale tracciato dal padre.
Offrire prodotti di qualità eccellente nel pieno rispetto della tradizione e con una forte apertura all’innovazione è sempre stata la nostra mission.
Trasparenza e sostenibilità sono sempre state due prerogative imprescindibili. Non a caso Graziella è stata una della prime aziende a dotarsi di un Codice di Responsabilità Etico Sociale* con cui si impone di veicolare informazioni chiare ai propri consumatori, di adottare processi eco-compatibili e scegliere solo partner che condividono una visone sostenibile.
Graziella - Graziella è stata una della prime aziende a dotarsi di un Codice di Responsabilità Etico Sociale.
Oggi Graziella è un sogno realizzato. L’azienda è detenuta al 100% dalla famiglia Saviano ed è tra le prime realtà italiane nel settore conserviero con circa 20mila tonnellate di pomodori, trasformate in eccellenti prodotti, distribuite sul territorio nazionale e oltre.
Graziella - L’azienda è detenuta al 100% dalla famiglia Saviano ed è tra le prime realtà italiane nel settore conserviero.

Una filiera virtuosa, curata e controllata.

I prodotti Graziella sono italiani al 100%. La scelta di lavorare esclusivamente pomodoro proveniente da Puglia, Basilicata, Molise e Abruzzo nasce dall’obiettivo di contribuire attivamente allo sviluppo del territorio e garantire un prodotto che viaggi per pochi chilometri prima della trasformazione. La nostra idea di sostenibilità si traduce così in qualità, consentendoci di garantire un prodotto quanto più fresco possibile, dal campo alla tavola.

I pomodori, adatti ad ogni gusto e ricetta sono controllati in tutte le fasi di filiera, dalla semina all’inscatolamento. Gli agronomi selezionano direttamente sui campi soltanto i migliori frutti dalla polpa consistente e dalle proprietà organolettiche conformi ad altissimi standard qualitativi. Ecco perché ogni nostra conserva di pomodoro è una garanzia di salute, freschezza e sapore, sempre.

Gli esperti del rosso

Abbiamo lavorato la terra, abbiamo osservato e curato i frutti, ne abbiamo compreso i cicli e le caratteristiche, li abbiamo selezionati, raccolti e lavorati in prima persona. Ci occupiamo solo ed esclusivamente di pomodoro e questo ci ha resi dei veri esperti del rosso.

70 anni di esperienza ci hanno insegnato che pomodoro, sale e conoscenza sono gli unici ingredienti che servono per fare un prodotto di qualità. Il nostro è un patrimonio invisibile, ma che si riconosce al primo assaggio.